Jun 23, 2007

Flores

Isla das Flores...
Con l'arrivo dell'estate la temperatura è salita a 20 gradi, ma la strada è ancora lunga! E voi morite all'afa...
Vita dell'isola: la mattina scendo a prendere il latte appena munto, il ristorante è aperto dalle 12 alle 14.30 e poi dalle 19 alle 22 (ma l'orario di chiusura è molto indicativo), ogni giorno c'è da preparare qualcosa tipo 4 kili di tagliatelle o centinaia di ravioli (zic zic, in ognuno la giusta quantità di ripieno, lavoro da certosino!) o montagne di dolci..., un pò di lavoro nell'orto (vedremo se spunteranno le verdurine delle mie aiuolette...) e a sera un film e cotta a nanna.
Qui a Faja Grande la popolazione è veramente ridotta, meno di duecento abitanti e non tutti stanno qui! Ma il paesaggio è veramente meraviglioso: le montagne verdi, dove stanno sbocciando tutte le ortensie e gli altri mille fiori tra cascate e lagoe, l'oceano blu (ma qui nessuno va a pescare per me?!), gli arcobaleni - arcoiris, e le muccone.
E prima o poi inizierà la stagione estiva, magari avremmo un pò più di clienti e qualche visita e attività ricreative per il divertimento...
Intanto cerco di localizzare la papagna..

3 comments:

Anonymous said...

immagini idilliache di fiori eccetera, spero sia solo la mia mente malata che mi fa sentire sotto un po' di solitudine?...coraggio, arriva l'estate e chissà qualche vacanziero affascinante...anche se su un'isola i principi azzurri su cavallo bianco fanno fatica ad arrivare (o allora un principe bianco su un delfino azzurro?)

lasciami fare l'adolescente...tvtb
l

arcadian flat said...

It seems groovy to be there!!
Kisses !

100% Kulikitakatero said...

ahhhh, papagna, il rimedio miracoloso o sarai ...? nahhh