Aug 11, 2007



Ping e Pong hanno avuto la febbre, e io non ho più guardato la posta... del resto sono una donna impegnata, qui sperduta in un'isola semi deserta! E quando esce un raggio di sole cerco di correre a far un tuffo nell'oceano, nella bella e fredda acqua blu con i suoi pescini colorati. Cucinare e servire, zappare e raccogliere i miei frutti dell'orto, pulire... e il tempo che avanza è ben poco ma sono contenta.
Cerco di spiegare il motivo per cui non scrivo nel blog? O forse è più che non so cosa scrivere?
Talvolta capitano clienti interessanti e simpatici, e ogni sera parlo portoghese, francese, inglese, spagnolo e italiano in cucina... almeno faccio un po' di esercizio!
Sto leggendo dei gran bei libri e mi godo un periodo senza pensieri...
Le caña roche sono meravigliosamente gialle e inondano di profumo le strade e i sentieri. Durante le passeggiate si incontrano continuamente selvatici regali della natura: spinaci, perjill, crescione, uva e patate, malva e prezzemolo..

3 comments:

marinelba said...

ciao di nuovo a tutti voi, vi penso molto, però siete in un bel posto!!!! e male non te la passi suvvia! noi al lavoro e sempre elbani, argh! cate in puglia se la spassa, seb in partenza, marghe adolescente rabbiosa. tutto regolare.baci baci

Anonymous said...

dallA mitica e magica benares alias kashi alias varanasi un bacione e forse due paia di pantaloni...piove sempre, caldo umido e un po' soffocante, sudo come una fontana ma tutto sempre affascinante. ho fatto oggi un pellegrinaggio alla ganpati guest house per far vedere alle mie amiche dove stavate.

Anonymous said...

Camiiii!
sono tremenda che ancora non mi ero fatta sentire...da quel che leggo sei proprio in un altro mondo, e ti assicuro che non sembra niente male! Finchè è così, goditi tutto quello che i tuoi occhi vedono e tieni staccata la spina dei pensieri, poi però torna eh?:)
Sul serio, che piani hai per il futuro?
Qui tutto bene, se mi rispondi su email ti racconto un pò.
Un bacione per ora, saluta tua mamma e Jaco
Azi